"SOGNI D’ESTATE... sogno o son desto? Danzo!"

Spesso il mondo del sognare ed il mondo da svegli interagiscono tra loro. La realtà percepita da svegli può entrare nel sogno e viceversa, l'energia del sogno entra nella realtà. L'energia del danzare può rendere più fluida e armoniosa questa umana possibilità. Da qui l'ironico sottotitolo sogno o son desto, danzo.

Il seminario, infatti, è stato dedicato a prendere maggiore consapevolezza dell'energia del sognare e a rendere corporeo il mondo onirico attraverso l'agire danzato.

I partecipanti potevano "portare" un sogno di questo tempo d'estate, sogno notturno o ad occhi aperti, che é stato trasformato in danza, grazie al mio sostegno, con cura e creatività.

“Noi siamo fatti della stessa sostanza dei sogni, e nello spazio e nel tempo d’un sogno è raccolta la nostra breve vita.” (W. Shakespeare, La tempesta, finale)

Abbiamo dato forme diverse a una densità morbida, trovando fluidità tra i contrasti, come solo nei sogni più belli accade... Allora Buona Estate e Sogni d'Oro!

17 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti