“CARPE DIEM-Danzare l’Attimo”!

Abbiamo preso contatto, dato corpo e riflessione a questo importante e prezioso tema, oggi più che mai! Lo abbiamo fatto con armonia, sensibilità e creatività aiutati dal silenzio e dalla respirazione, dalla musica e da testi accuratamente scelti.

"Lo diceva Buddha, Gesù, ma anche Shakespeare e i Rolling Stones: basta spegnere il rumore di fondo che affolla di pensieri la nostra mente per abbracciare il presente, liberi dall'ingombro del nostro ego".

Il bisogno e il desiderio dell’Esserci, dell’essere in completa presenza, ha nell’attimo unico ed estemporaneo del movimento danzato profonde risorse, a cui attingere e su cui riflettere.

Carpe diem, Danzare l'attimo, è stato un seminario coinvolgente, che ancora risuona nella poesia emersa dalla potenza della danza, poesia creata attraverso le parole del gruppo.

“Danzare l'attimo.

Io sono in viaggio

lungo il filo dorato del tempo.

Voglio curare il mio attimo

per poter aprirmi al prossimo orizzonte

di senso con pienezza.

Qui ed ora sento l’energia della vita

il verso del mare sulle rime delle mie mani

mi dice

sciogli le briglie

dai retta al sogno

che ti ispira ad essere migliore.”

10 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti