LA PRIMA-VERA DANZA E’ LA MIA

Il tema della Primavera è stato colto come opportunità di trasformazione e bellezza nella propria autenticità. La Primavera non si ferma, torna di nuovo, ancora e a nuovo, anima di luce e colori la natura e l'umanità. E' un grande movimento di trasformazione che torna ad animarci e a farci scoprire che la Prima Vera Danza è la propria, di ognuno di noi, personale ed esistenziale.

Ci siamo trasformate dando corpo a immagini, musica, poesia, dando spazio allo sguardo e al lasciar fluire. E' stato un seminario fiorito di danze vere. Condivido due poesie che ci hanno accompagnato nella danza.

"Giorno di primavera: si perde lo sguardo in un giardino largo tre piedi"

(Haiku di Masaoka Shiki)

“Non so chi sono

ho perso senso

e bussola privata

ma obbedisco

a una legge

di fioritura

a un comando precipitoso

verso luce

spalancata”

(Chandra Livia Candiani)

10 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti