ESSERE RADICE

PER MUOVERSI DENTRO DI SE’ NEL PRESENTE.


Quando i giorni sono carichi di incertezze, in cui il senso può essere poco chiaro, ci si può sentire persi tra pensieri e preoccupazioni, un aiuto è dare corpo al pensiero sensibile e creativo.

Con il simbolo della radice si ê danzato il tema del radicamento e l’importanza della stabilità.

Essere radice, radicati, significa essere in contatto con la realtà, sentire la connessione con il proprio corpo, con il mondo circostante e con l’energia vitale. Essere radice è ritrovare la connessione con il movimento continuo e calmo della vita e con la forza dello stare, saldi e stabili. È vivere pienamente il presente e sentire che si ha un proprio posto nel mondo.

Sii come un albero, affonda le tue radici e danza chi sei! Con sensibilità e creatività abbiamo potuto farlo: sentire che il Qui è sempre in movimento, che le radici possono cambiare forma insieme al nostro cambiamento e poter abitare pienamente il proprio corpo in ascolto della sua voce, della sua radice.

11 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti